Vodafone 5G Experience Day: Milano capitale eruopea del 5G

0
90
Vodafone 5G Experience Day Milano

Vodafone con già 50 antenne punta a coprire l’80% delle popolazione di Milano entro fine 2018

Vodafone Italia ieri ha voluto accendere i riflettori su Milano e su quanto è stato fatto e sopratutto su quello che sarà fatto.

A Milano Vodafone ha già 50 antenne attive in 5G e ieri durante il Vodafone 5G Experience Day ha presentato ben 12 progetti di sperimentazione connessi al 5G.

I progetti e le ambizioni di Vodafone Italia sono molto importanti per Milano.

La stessa Sabrina Baggioni, direttrice del Programma 5G di Vodafone Italia, ha affermato che l’obiettivo è quello di far diventare Milano la capitale europea del 5G.

I 12 progetti presentati spaziano in vari ambiti, da quelli legati alla sicurezza alla medica, dai trasporti al turismo, dall’educazione all’ecommerce, ect.

Va ricordato che Vodafone è stato sicuramente uno degli operatori protagonisti nell’asta delle frequenze del 5G

Milano capitale europea del 5G

I numeri della sperimentazione del 5G a Milano

Vodafone durante l’evento del Vodafone 5G Experience Day ha voluto anche dare alcuni numeri, per meglio rendere l’idea dell’importanza del progetto e dell’enorme lavoro che vi è dietro.

  • 90 Milioni di euro di investimenti in 4 anni
  • 80% della copertura entro il 2018 e del 100% nel 2019
  • 10 Milioni in 4 anni per “Action for 5G”
  • 38 Partner e Endorser (numeri in costante aumento)
  • 41 use case

12 progetti per proiettare Milano nell’era del 5G

Ecco alcuni dei 12 progetti che Vodafone ha presentato in occasione del Vodafone 5G Experience Day a Milano:

  • Sanità e Benessere: Grazie al 5G le ambulanze possono essere dotate di strumentazione diagnostica connessa, videocamere 4K, visori e intelligenza artificiale. Le ambulanze di nuova generazione consentono di gestire in modo più efficace l’emergenza sanitaria.
  • Mobilità e Trasporti: Aumento della sicurezza stradale, riduzione dei consumi di carburante e dei rallentamenti del traffico sono le sfide principali del mondo della mobilità che la tecnologia può risolvere.
  • Education e Entertainment: Con l’adozione in ambito educativo e formativo della mixed reality, una combinazione di realtà aumentata e realtà virtuale, gli studenti possono interagire con informazioni e contenuti arricchendo il mondo fisico e aumentando così l’efficacia delle lezioni.
  • Smart Energy e Smart City: Nelle Smart City del futuro l’infrastruttura e i dispositivi urbani sono tutti interconnessi tra loro. Questo rende le città del futuro più efficienti e sicure.
  • Turismo 4.0: Realtà virtuale e realtà aumentata rivoluzionano il modo di fare turismo. Grazie all’interazione tra mondo reale e virtuale, la visita di un sito storico, di un monumento o delle sale di un museo, diventa un’esperienza culturale totalmente coinvolgente e memorabile.
  • Lezioni 4.0 Classe Virtuale: La classe virtuale dà vita a scenari di insegnamento virtuale che superano la barriera fisica dell’aula tradizionale. Lo studente 4.0 è protagonista di un’esperienza di apprendimento rivoluzionaria.
  • Droni per riprese aree di sicurezza: L’utilizzo di riprese aeree acquisite da droni facilita attività come il controllo del territorio di aree sensibili o inaccessibili, il primo soccorso in situazioni di elevato pericolo per la vita umana, nonché le fasi di monitoraggio di aree colpite da calamità naturali o eventi disastrosi.
  • Manifattura e Industria 4.0: Mediante lo sviluppo di sistemi di robotica dedicati all’automazione e al supporto nei processi di agricoltura di precisione, è possibile arricchire le analisi e realizzare interventi mirati che riducano l’uso di pesticidi, ottimizzando la produttività dei campi e riducendo l’impatto ambientale.

L’era del 5G a Milano ed in Italia: ci siamo!

Non resta che aspettare gli sviluppi di questi importanti progetti che potranno cambiare significativamente la nostra vita quotidiana.

Ovviamente è un motivo di orgoglio che una città italiana sia così avanti nello sviluppo del 5G e si spera che tutte le altre città italiane possano tenere il passo di Milano e che l’Italia riesca a raggiungere, quanto prima, una copertura totale in 5G.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here